History

1283

Nascita della birra Fürstenberg

Il XIII secolo, secolo delle crociate, del viaggio di Marco Polo in Cina e della fondazione dell’odierna Svizzera, vede la nascita della birra Fürstenberg.

Il 18 gennaio 1283 il conte Heinrich I di Fürstenberg riceve dal re Rudolf I di Habsburg i diritti feudali come conte territoriale e il langraviato Baar con Tunôeschingen, oggi Donaueschingen. Ne conseguiva anche il diritto di produrre birra, dare concessioni per la sua produzione e vendita, nonché regolamentare tutto il sistema di distribuzione e assegnare tasse e dazi. 

1575

Birrificio con due varietà

A quel tempo a Donaueschingen c’erano tre agricoltori che dovevano versare ai Fürstenberg un “contributo” per il volume complessivo di birra stillata. A quel tempo il birrificio produceva già due tipi di birra.

1700

Una breve pausa dalla birra

A causa delle varie guerre il prezzo dei cereali e del malto aumentò sensibilmente, aumentando il prezzo della birra rispetto a quello del vino. Per questo motivo il birrificio bloccò la produzione per cinque anni.

1705

Il birrificio riprende la produzione

Con Anton Egon principe di Fürstenberg riprese la produzione di birra a Donaueschingen. Allora si tratta perlopiù di “birra ordinaria”, una birra chiara ad alta fermentazione e una birra Märzen e a doppio malto.

1739

Nuovo birrificio e crescita

Dopo che Joseph Wilhelm Ernst principe di Fürstenberg trasferì la sede del proprio regno a Donaueschingen, aumentò anche la richiesta delle nostre birre.  Così nel 1739 cominciò la costruzione del nuovo birrificio. Da allora, il sito del birrificio non è più cambiato.